Duanwujie, Zongzi e Barche Drago

Questo giovedì 9 giugno sarà la Duanwujie 端午节, è bene preparasi a donare 粽子 zongzi ai nostri clienti, amici e parenti, e sarà possibile assistere a competizioni fra le barche drago.

Cos’è la Duanwujie 端午节 ?

La Duanwujie è una delle principali festività cinesi ed è conosciuta in occidente con il nome inglese di Dragon Boat Festival, cade poco prima del xiazhi, il solstizio d’estate, e rappresenta la quasi totale ascesa della forza solare associata allo Yang (lo Yin e Yang del Taoismo). La sua data precisa è il quinto giorno del quinto mese del calendario lunare cinese ed in antichità indicava il giorno dell’anno in cui le “5 pestilenze” avevano inizio. Queste 5 pesti erano: scorpioni, serpenti, centopiedi, gechi e rospi. Infatti con l’inizio della stagione calda, questi animali proliferavano a dismisura e secondo la medicina cinese potevano portare malattie o avvelenare le persone con cui entravano a contatto.

Il rimedio era quindi bere tre grappe medicinali a base di erbe: 饮蒲酒 yinpujiu, 雄黄酒 xionghuangjiu e 朱沙酒 zhushajiu, che si riteneva potessero allontanare o comunque prevenire i malanni portati dalle “5 pesti”.

Altra tradizione vuole che si debbano intrecciare fili di cinque differenti colori: verde, rosso, bianco, nero e giallo, che rappresentano i cinque elementi in cui, secondo la tradizione cinese, si divide il mondo naturale. Questi braccialetti sono rappresentativi di un augurio di lunga vita, un po’ come gli spaghetti mangiati il giorno del proprio compleanno.

Oltre a bere differenti alcolici e intrecciare braccialetti colorati, è tradizione mangiare i 粽子 zongzi.

Duanwujie e la tradizione dei zongzi

Un cibo che si mangia solamente in occasione di questa festa è il zongzi. I zongzi sono fatti di riso glutinoso con un ripieno che può variare dalla carne alle prugne a molto altro, ricoperti poi di foglie di bambù e quindi cotti al vapore.

I zongzi non solo vengono mangiati in famiglia, ma con l’avvicinarsi della duanwujie è bene regalarli a parenti ed amici per stringere migliori guanxi (relazioni). Senza contare che è quasi obbligatorio portarli in dono ai propri clienti, così come le yuebing in occasione della Festa di Metà autunno.

La leggenda vuole che la nascita di questa tradizione dei zongzi sia stata una consequenza della morte del famoso poeta Qu Yuan e che al tempo stesso diede origine all’annuale gara delle barche drago.

La morte di Qu Yuan e le barche drago

Qu Yuan fu un importante poeta e letterato vissuto fra il 340 e 278 a.C. nello stato di Chu. Quel periodo storico è ricordato anche come periodo degli Stati Combattenti, dove i vari stati in cui era diviso il territorio cinese si scontrarono continuamente.

Qu Yuan cercò di dissuadere il re di Chu ad allearsi con il re di Qin, ma questa alleanza avvenne comunque e Qu Yuan vene mandato in esilio. Quando 28 anni più tardi, proprio il quinto giorno del quinto mese lunare, il re di Qin arrivò a conquistare la capitale del regno di Chu, Qu Yuan si suicidò buttandosi nel fiume Miluo. I pescatori che assistettero alla scena, remarono precipitosamente per salvare Qu Yuan ma arrivarono troppo tardi. Questa corsa contro il tempo diede inizio alla tradizionale gara delle barche drago (longzhou 龙舟) arrivata fino ai giorni nostri.

I pescatori non riuscirono a salvare Qu Yuan e tantomento a recuperarne le spoglie. Per evitare che i pesci ne mangiassero i resti, gettaorono in acqua del riso glutinoso che avevano con loro. L’anno successivo, in occasione della ricorrenza della morte di Qu Yuan, la popolazione locale decise di buttare nuovamente in acqua del riso glutinoso per sfamare l’anima del poeta, nacque così anche la tradizione dei zongzi.

Si ritiene però che questa leggenda sulla morte di Qu Yuan sia nata in un periodo successivo per far rientrare nei canoni confuciani la celebrazione della divinità del drago, associata allo Yang già menzionato, a cui veniva offerto del cibo ed in occasione del quale le barche dei pescatori venivano addobbate con teste rappresentanti questo animale leggendario.

E tu hai mai assaggiato i zongzi o visto una gara di barche drago? eri a conoscenza di queste leggende? Faccelo sapere nei commenti qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.