cinese da strada slang cinese

CDS 2017 #08 – 唱白脸 chang bailian e 唱红脸 chang honglian

唱白脸 chang bailian e 唱红脸 chang honglian, due CDS dall’Opera di Pechino

Oggi sono letteralmente impazzito ed ho deciso di fare uno strappo alla regola che prevedere un termine del Cinese Da Strada per ogni mercoledì. Questa settimana invece te ne voglio spiegare due, entrambi originati dall’Opera di Pechino.

唱白脸 chang bailian significa letteralmente “cantare la faccia bianca”, ma indica una persona “cattiva e severa”.

In Cina ci sono tanti tipi diversi di opera lirica. Fra queste, la più famosa è sicuramente l’Opera di Pechino. Nell’Opera di Pechino, così come in altre opere cinesi, gli attori si dipingono la faccia di diversi colori. Questo particolare modo di truccarsi è detto lianpu 脸谱. Questi colori stanno a significare delle caratteristiche particolari e distintive del personaggio che viene portato in scena. (Puoi saperne di più leggendo qui)

Uno dei personaggio più cattivi nell’opera di Pechino è sicuramente 奸臣 jianchen, il quale viene sempre rappresentato con la faccia bianca.

Ancora oggi, nel linguaggio colloquiale si può dire ad una persona:  唱白脸 chang bailian , per indicare che è troppo severa.

唱红脸 chang honglian significa “cantare la faccia rossa”, ma significa essere buono e comprensivo.

In contrasto con  唱白脸 chang bailian , che significa essere molto serio e rigido, fare un po’ la parte del cattivo, 唱红脸 chang honglian significa invece essere buono.

Fra 唱红脸 chang honglian e 唱白脸 chang bailian, c’è un po’ la differenza che c’è fra il poliziotto buono e quello cattivo.

Allora anche tu, non 唱白脸 chang bailian ma 唱红脸 chang honglian e condividi questo articolo sui social network!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.