porno in cinese

Tutti i modi per dire “film pornografico” – CDS #20

La pornografia è illegale in Cina e i contenuti a sfondo sessuale vengono pesantemente censurati, ma questo non vuol dire che la pornografia non esista o non sia argomento di discussione.

Bisogna però conoscere i termini giusti per poter parlare di questo argomento. Infatti, essendo un tema sensibile, potrebbe essere necessario ricorrere allo slang per parlarne o scriverne in libertà.

Per fortuna in cinese ci sono tantissimi modi, spesso pittoreschi, per indicare i contenuti pornografici.

Classici: 淫秽电影, 情色电影,色情电影,AV

I classici sono quelli più intuitivi. 淫秽 Yínhuì, per esempio, non vuol dire altro che “osceno”, “oscenità”, formando quindi il termine “film osceno”, con l’aggiunta di 电影 Diànyǐng o 片 Piàn.

La logica è molto simile per 情色 Qíngsè  e 色情 Sèqíng, che evocano erotismo e sesso, con il secondo più esplicito e quindi anche più censurato. Aggiungendo 片 o 电影 si indica materiale pornografico.

AV invece non è altro che l’inizialismo di Adult Video.

Giapponesi: 日本电影,岛国片

I cinesi non perdono mai occasione per prendersi un po’ gioco dei lontani cugini giapponesi. Dalla bandiera giapponese, descritta come un assorbente, ai film porno, chiamati letteralmente “film giapponesi”.日本电影 Rìběn diànyǐng infatti sarebbe il film porno, in alternativa chiamato 岛国片 Dǎoguó piàn, letteralmente “film della nazione isola” (il Giappone).

Fantasiosi: 黄色电影,黄片,爱情动作片,毛片

Volete guardare un film giallo? Beh in Cina evitate di chiamarlo film giallo. Il film giallo, o 黄色电影/黄片Huángsè diànyǐng/huángpiàn, si riferisce in realtà ai film porno.

Il film giallo è spesso anche un film d’azione, che con l’aggiunta di un po’ d’amore diventa subito porno: 爱情动作片 Àiqíng dòngzuò piàn letteralmente significa “film d’azione d’amore”. Come negare che nei film porno convivono sentimento e azione?

毛片 Máopiàn invece è un termine usato nel mondo del cinema per indicare i video ancora non tagliati e non modificati per il prodotto finale, ma nello slang è quasi sempre sinonimo di “film porno”, quindi attenzione al contesto in cui si utilizza la parola.

Parlare di porno non è un problema e si può fare in molti modi, più o meno eleganti, ma il porno è comunque censurato in Cina. Nel caso, puoi usare un VPN….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.