尬聊

Conversazioni imbarazzanti – CDS #30 尬聊 Gà liáo

Una delle espressioni più utilizzate durante il 2017 indica quelle conversazioni da cui tutti vorrebbero uscire: le 尬聊 Gà liáo.

尬聊 Gà liáo è l’abbreviazione di un’espressione più lunga: 尴尬聊天 Gāngà liáotiān.

尴尬 Gāngà significa “imbarazzante, imbarazzato”.

聊天 Liáotiān vuol dire invece conversare, avere una conversazione informale.

Ti è mai capitato di dover parlare con qualcuno che non conosci bene e di accorgerti che la conversazione fatica ad andare avanti? Hai mai dovuto scambiare due chiacchiere con qualcuno che eviti sempre, magari in un’occasione in cui non hai possibilità di evitarlo/a ancora? Bene, allora anche tu hai sicuramente Gà liáo anche più di una volta.

Il termine ha anche a che fare con la cultura cinese, nella quale è ritenuto abbastanza maleducato evitare una conversazione, interromperla bruscamente o comunque rifiutarla più o meno apertamente. Nella cultura cinese il rispetto per l’altra persona, per la sua “faccia”, regola spesso le interazioni sociali, formali o informali che siano.

Da qui il termine 尬聊 Gà liáo è entrato in scena, indicando tutte quelle conversazioni che vorremmo evitare, perché sappiamo che portano a silenzi imbarazzanti e congedi poco felici, oppure perché l’interlocutore spesso si butta in dichiarazioni o battute di dubbio gusto, che inevitabilmente rendono l’aria molto tesa.

尬聊 Gà liáo può indicare sia le “conversazioni imbarazzanti” sia l’atto di “fare conversazioni imbarazzanti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.