cinese da strada copertina

Cinese Da Strada – CDS

Finalmente è online e nelle librerie il libro “Cinese Da Strada”: la raccolta definitiva di neologismi, insulti, parolacce, allusioni, slang, modi di dire tipici del linguaggio comune, pressoché assenti nei manuali di lingua cinese, edita da Orientalia.

Dopo quasi quattro anni dall’inizio della rubrica omonima, arriva in grande stile il libro che tutti i sinologi e gli studenti di cinese stavano aspettando: Cinese Da Strada.

È acquistabile sul sito di Orientalia Editrice a poco più di 10 euro, in libreria o attraverso i portali online più comuni come:

Si tratta di una raccolta di più di 100 termini del linguaggio comune cinese, che io e Jacopo abbiamo sentito e imparato durante la nostra vita in Cina e che dicono molto sull’Attualità, sul Business e sulla Cultura in Cina. Sono termini ed espressioni che difficilmente possiamo sentire all’università o leggere su un manuale di cinese.

Si dice che gli insulti siano tra le prime cose che si imparano di una lingua…

…ma col cinese difficilmente accade. Imparando l’inglese, il francese, persino il giapponese, abbiamo a disposizione più materiale per imparare espressioni gergali o un po’ volgari anche senza necessariamente essere in quelle nazioni. Difficilmente però uno studente di cinese o una persona che ha passato qualche mese in Cina saprà come rispondere ad un insulto in mezzo alla strada o come essere allusivo in una conversazione.

Il cinese è una lingua che cambia rapidamente, pur mantenendo radici solide.

La velocità delle megalopoli cinesi, la quantità di persone che parlano e scrivono in cinese ogni giorno, la rapida espansione dei social e di internet in Cina, sono tutti fattori che spingono il continuo cambiamento della lingua cinese contemporanea. Bisogna quindi rimanere costantemente aggiornati, informarsi e utilizzare i tanti siti e le tante App cinesi a disposizione, rimanere in contatto con i propri amici in Cina, seguire dei programmi di intrattenimento cinesi, attivarsi per non rischiare di rimanere indietro.

I fenomeni sociali, economici ed ambientali si riflettono sul linguaggio di ogni giorno.

Molte delle nuove espressioni nascono dopo notizie di attualità o post virali sui social, altre invece sono collegate alle condizioni di vita nelle grandi città, come il lavoro, l’inquinamento, le difficoltà economiche delle nuove generazioni, la speculazione edilizia o i nuovi standard di bellezza e di prestigio.

Una concezione diversa di sesso, pornografia e volgarità.

Come molti sanno, la pornografia in Cina non è accettata, ma ovviamente questo non vuol dire che non ci sia. Non sono accettate neanche le espressioni volgari su social e altri spazi web, e il linguaggio televisivo è molto più composto che da noi. Diciamo che non troverai mai uno Sgarbi che urla “troia!” o “capra!” a qualcuno in prima o seconda serata. Ma i cinesi parlano di sesso, porno e argomenti meno nobili sia online che offline, e neanche poco.

La Chinese Business Etiquette, la cultura del cibo e dell’alcol passano attraverso il linguaggio verbale e non verbale.

Anche negli affari bisogna fare uno sforzo per imparare qualche espressione meno tecnica e più colloquiale. Spesso con i clienti o con i supplier cinesi ci si può trovare in situazioni conviviali, a tavola o in un KTV, dove si ride, si scherza e si beve un sacco. I termini legati al galateo dell’alcol e della tavola in Cina sono utili a non fare mai brutte figure e strappare un sorriso all’interlocutore. Attraverso la lingua colloquiale ci accorgiamo anche di come siano importanti le relazioni (o guanxi) nel mondo degli affari e capiamo come poterle gestire al meglio.

Tanti esempi e approfondimenti

In Cinese Da Strada non ci limitiamo a parlare dell’evoluzione della lingua e a spiegare i singoli termini, ma forniamo anche degli esempi pratici per capire come utilizzarli. Sfogliando le pagine poi si può notare come in molti capitoli siano presenti uno o più codici QR. Sono dei quadratini scannerizzabili con il telefonino per accedere immediatamente agli approfondimenti sull’argomento, o alle fonti da cui abbiamo preso spunto per le interpretazioni.

Un libro per tutti, per approfondire la cultura cinese attraverso la lingua di tutti i giorni.

Il libro Cinese Da Strada raccoglie centinaia di espressioni della lingua cinese contemporanea ed è adatto a studenti di cinese, professionisti che lo praticano quotidianamente, sinologi, appassionati di Cina e viaggiatori. Con questo progetto abbiamo voluto aggiungere un po’ di pepe nell’apprendimento del cinese, rendendolo divertente e rispettando il nostro stile senza peli sulla lingua.

È acquistabile a poco più di 10 euro in libreria o attraverso i portali online più comuni come:

Cinese Da Strada è la prima e unica risorsa in lingua italiana sullo slang, il gergo, gli insulti e la lingua colloquiale cinese. Ci rendiamo conto che una raccolta così possa essere lontana dall’esaurire l’argomento e le centinaia di espressioni che vengono create e usate ogni giorno in Cina, per questo continueremo a scrivere ogni settimana nuovi CDS.

In occasione della pubblicazione del libro saranno disponibili anche dei contenuti esclusivi su ABCina.it, utili sia alla consultazione che all’approfondimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.